Tu sei qui

Caratteristiche

..:: IN PRIMO PIANO
12-14 Maggio - ORBETELLO (GR) - Societa' Canottieri Orbetello
1a prova CIRCUITO NAZIONALE
La laguna di Orbetello ha fatto da cornice alla prima tappa del circuito Nazionale 2017. Sette le prove disputate nei tre giorni di regata con venti di scirocco tra gli otto ed i dodici nodi. Le regate sono state tutte molto equilibrate con continui avvicendamenti in testa e cinque diversi vincitori delle singole prove. Alla lunga a spuntarla sono stati gli esperti locali con in testa Gerardo Grisanti (2,6,4,1,1,2,2) della SC Orbetello che grazie alla sua grande regolarita' ha avuto la meglio su Romeo Piperno (5,2,2,3,2,1,OCS) del Planet Sail, romano ma lagunare di adozione, e Fabrizio Menghetti (7,3,1,6,7,4,4) atleta della LNI Follonica.
Andrea Balzer e' il primo degli Juniores, Agnese Gargiulo si aggiuda il primo posto della classifica femminile.
Perfetta la gestione da parte del comitato di regata preseduto da Andrea Bimbi.

..:: Scarica la classifica completa.
..:: PROSSIMI APPUNTAMENTI
9-11 Giugno - BRACCIANO - Planet Sail
2a prova CIRCUITO NAZIONALE

La classe Sunfish torna dopo qualche anno a Bracciano per la seconda prova del circutito nazionale. L'organizzazione della regata e' affidata al Planet Sail, sede del campionato Europeo del 2011.
..:: Scarica il bando  

Il SUNFISH è stato progettato nel 1951 da Alexander Bryan e Cortland Heyniger

Nella tabella di seguito vengono presentate le caratteristiche principali dell'imbarcazione :

CARATTERISTICHE TECNICHE
Lunghezza m 4.22
Largehzza m 1.23
Peso Kg 63
Superficie velica mq 6.96
Materiale vetroresina
Equipaggio

1 persona


SCHEDA DETTAGLIATA IMBARCAZIONE


 

MANUALI ED ALTRE INFORMAZIONI UTILI

Se avete intenzione di avvininarvi a questa imbarcazione ed avete bisongo di alcune linee guida di partenza per quanto riguarda assemblaggio, conduzione, rigging eottimizzazioni ringraziate il nostro caro amico Ludovico Vergari per aver redatto questo splendido manuale che vi presentiamo di seguito.

Il MANUALE DEL SUNFISH di Ludovico Vergari

1° parte - Piccole accortezze per l'assemblaggio dei vari componenti
2° parte - Miglioramenti del rig
3° parte - In acqua
4° parte - Varie